Breaking news
13 dicembre 2018

L’anello

6 dicembre 2018

Giochi d’infanzia

5 dicembre 2018

Nascondino

22 novembre 2018

Cara Santa Lucia

20 novembre 2018

Un raggio di sole

16 novembre 2018

Ho smarrito il destinatario

Amicus

Amicus

Ritengo amico chi viaggia
zaino in spalla,
chi non alza la voce.

Ritengo amico
chi si ostina per il suo mondo,
chi sa godere del silenzio,
chi sa svestirsi.

Ritengo amico chi ha pazienza,
chi è caduto, chi ha fallito,
chi ha conosciuto il dolore
e ne ha preso solo il meglio.

Ritengo amico il nemico onesto,
lo sconfitto eterno che non perde la speranza.

Ritengo amico chi cerca l’ago nel pagliaio,
chi cammina nel buio come fosse giorno.

Ritengo amico chi tollera,
chi lotta, chi canta,
chi ha perso tutti i denti
e continua a sorridere.

Ritengo amico chi accarezza
i cani randagi,
chi versa acqua alle stelle.

Ritengo amico l’animo sensibile,
l’innamorato,
chi bacia al di là del corpo.

Ritengo amico chi augura il buongiorno
e non dimentica le buone maniere.

Ritengo amico chi scrive,
chi attraversa i paralleli,
chi osa senza presunzione.

Ritengo amico chi custodisce
in ogni caso la dignità,
chi non cede, chi resiste senza lamento.

Ritengo amico l’orizzonte
e chi sa oltrepassarlo,
chi in discesa o in salita
ci mette lo stesso impegno.

Ritengo amico la mano che cura i giardini,
chi coltiva il campo dell’anima.

Ritengo amico chi non si fa bagnare
dalla polvere dell’abitudine,
chi accoglie lo straniero al proprio tavolo,
chi tenta di sciogliere con una fiammella
il gelo dell’indifferenza.

Ritengo amico chi non si accontenta
delle verità ufficiali,
chi tiene fede ai valori,
chi adopera tutto sé stesso per una causa.

Ritengo amico chi dubita,
chi si interroga, chi non ha dogmi.

Ritengo amico chi non ha potere,
chi svela gli scheletri nell’armadio.

Ritengo amico chi abbraccia l’amico
nell’estasi del gol,
chi preferisce bruciare libero.

Ritengo amico chi sa parlare con gli occhi,
chi profuma d’umanità.

Ritengo amico il cielo e chi,
come lui, sa possedere ogni segreto.

Ritengo amico la distesa bianca del foglio
e il suo universo di possibilità.

Ritengo amico l’ultimo verso, l’enfasi del vino,
la solennità della rosa.

Ritengo amico l’ignoto, il nuovo,
il dettaglio, chi non giudica, chi comunque ama,
chi si è perso
e ritrovato
nelle piccole cose.

Contatore
  • 14
    Shares

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Breaking news
13 dicembre 2018

L’anello

6 dicembre 2018

Giochi d’infanzia

5 dicembre 2018

Nascondino

22 novembre 2018

Cara Santa Lucia

20 novembre 2018

Un raggio di sole

16 novembre 2018

Ho smarrito il destinatario