Breaking news
19 Maggio 2020

2039. Estate

30 Aprile 2020

Innamorati

23 Aprile 2020

Vitello tonnato

20 Aprile 2020

Finestre

17 Aprile 2020

Tiramisù al portone

16 Aprile 2020

Fuori è primavera

Il tempo accade

Il tempo accade

 

Lui se ne stava seduto, la testa tra le mani, il corpo scosso dai singhiozzi.

Seduto su quella stessa sedia dalla quale aveva vegliato il padre per interminabili ore, stava rannicchiato su se stesso, un nodo inestricabile.

Lei, di fronte a lui, sedeva sulla sponda del letto. Non osava toccarlo né parlargli. Si limitava ad accarezzarlo con occhi asciuttissimi e spaventati.

Poi, d’improvviso, lui alzò la testa. E, interrompendo il suo ululato di lupacchiotto ferito, le chiese a bruciapelo: “Come faccio a vivere senza mio padre?”.

Lei sospirò. Con più coraggio di quanto avrebbe mai pensato di averne, gli strinse le mani tra le sue. Giocherellò con la fede di lui e lo guardò negli occhi.

“Lo farai e basta”- disse- “il tempo passa e non possiamo far niente per impedirlo. I giorni arriveranno e se ne andranno, uno dopo l’altro e noi ci saremo in mezzo. Tu, semplicemente, vivrai. Noi, semplicemente, vivremo. Sarà naturale. Perché il tempo, semplicemente, accade”.

Contatore
  • 15
    Shares

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Breaking news
19 Maggio 2020

2039. Estate

30 Aprile 2020

Innamorati

23 Aprile 2020

Vitello tonnato

20 Aprile 2020

Finestre

17 Aprile 2020

Tiramisù al portone

16 Aprile 2020

Fuori è primavera